CONF.A.I.L. +39.06.56548951
Conf.A.I.L.

CONF.A.I.L.

Sindacato Nazionale Proprietari Immobiliari

Segreteria Generale

Via Nomentana 873 - 00137 Roma


RILASCIO DELL'ATTESTAZIONE DI RISPONDENZA PER LE AGEVOLAZIONI FISCALI DEI CONTRATTI DI AFFITTO A CANONE CONCORDATO
EX D.M. 16/01/2017


Telefono: +39.06.56548951
Lun. - Ven. 9:00-13:00 / 15:30-19:00
Sab. 9:00-13:00

eMail: info@confail.it

Nome(*):
eMail(*):
Telefono(*):
Richiesta(*):
Accetto(*): Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy ai sensi degli Artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità ivi indicate.
(*) - Campi Obbligatori
Non Facciamo Spam, Non Facciamo Pubblicità, Non Vendiamo i Tuoi Dati!
Il reddito relativo alla locazione di immobili con tassazione a cedolare secca è escluso dal calcolo del reddito complessivo a fini IRPEF.
Nel Comune di Roma dal 1° gennaio 2016 è prevista una riduzione del 25% dell’IMU per le unità immobiliari locate a canone concordato di cui alla legge 9 dicembre 1998, n. 431, che dunque è dovuta in misura pari al 75% dell’imposta determinata sulla base delle aliquote stabilite dal comune.

NOVITA' 2019

L'aliquota minima per il calcolo della tassazione a cedolare secca per i contratti a canone concordato resta al 10%, inoltre, chi sceglie di aderire al regime di tassazione a cedolare secca non deve pagare le addizionali regionali e comunali, l’imposta di bollo e di registro in sede di registrazione del contratto.
Rinnovo dell'Accordo Territoriale per Roma Capitale in attuazione della Legge n.431/98. Convocazione tavolo per il giorno mercoledì 20 febbraio 2019 ore 11.00

Torna SU